WP 6 – Pianificazione, progettazione ed attivazione di Servizi, Azioni e Strumenti di Informazione/Formazione e Trasferimento tecnologico per il recupero e la valorizzazione dei TGA Campani

PSR Campania 2007-2013 Misura 214

Pagamenti Agroambientali azione "Allevamento delle specie animali locali in via di estinzione"


Responsabile Scientifico
del Progetto:
Prof. Vincenzo Peretti

PDFStampaE-mail

WP 6 – Pianificazione, progettazione ed attivazione di Servizi, Azioni e Strumenti di Informazione/Formazione e Trasferimento tecnologico per il recupero e la valorizzazione dei TGA Campani

Gruppo di TGA

TGA bovino Agerolese, TGA Cavallo Napoletano, Persano e Salernitano, TGA Ovino Laticauda e Bagnolese, TGA Capra Cilentana, TGA  suino Casertano.

Le azioni saranno rivolte verso gli operatori del settore zootecnico della Campania, facendo uso degli strumenti informativi progettati e realizzati nel corso del progetto. L’attività sarà rivolta all’acquisizione degli strumenti necessari al raggiungimento degli obiettivi del progetto per rendere il più agevole possibile l’attività di informazione degli attuatori del progetto, e per raggiungere il maggior numero di potenziali beneficiari, quale presupposto ad azioni di acquisizione delle conoscenze e del know-how del progetto lungo tutte le  filiere dei TGA considerati per arrivare, ove previsto, fino al consumatore.

Il WP 6 sarà articolato in 5 WP secondari :

- WP 6/1 (Recupero e valorizzazione del TGA bovino Agerolese),
- WP 6/2 (Tutela e salvaguardia dei TGA Cavallo Napoletano, Persano e Salernitano),
- WP 6/3 (Recupero e valorizzazione dei TGA Ovino Laticauda e Bagnolese),
- WP 6/4 (Recupero e valorizzazione del TGA Capra Cilentana),
- WP 6/5 (Recupero e valorizzazione del TGA Suino Casertano).

Per ciascun WP verranno svolte le seguenti azioni:

a) Promozione di tecnologie dell’Informazione a supporto dell’attività di divulgazione informativa e formativa per le filiere dei TGA Campani.

A tal fine sarà realizzato un network di collegamento delle Unità Operative e delle strutture esterne alla Federico II, nonché, delle strutture omologhe allo scopo di favorire lo scambio di informazioni, la promozione di tecnologie di interesse e supportare azioni di trasferimento tecnologico. La promozione dell’innovazione dall’allevamento alla produzione nel settore dell’allevamento dei TGA ha la finalità di:

  • creare un servizio di informazione per raggiungimento del maggior numero di potenziali utenti come presupposto a successive azioni di trasferimento tecnologico
  • creare un servizio di informazione e formazione, anche on-line, capace di utilizzare e valorizzare l’eredità culturale presente nelle regioni meridionali diffondere l’utilizzo delle tecniche e degli strumenti informatici a supporto delle attività di diffusione dei risultati del progetto

Azioni :

  • Supporto informativo alle UO del progetto (Attività 1)
  • Progettazione e realizzazione di moduli dimostrativi e  banca dati multimediale (Attività 2)
  • Assistenza tecnica in azienda finalizzata alla diagnosi ed alla rimozione delle criticità di tipo gestionale e/o tecnico (Attività 3)
  • Seminari Informativi e Formativi per allevatori e tecnici del settore (Attività 4)
  • Check up aziendali (Attività 5)
  • Sito Web di Progetto (Attività 6)

b) Supporto informativo alle UO del progetto.

L’obiettivo è quello di fornire il supporto necessario alle azioni di diffusione ed informazione tra gli attori del progetto attraverso l’organizzazione di incontri tecnici e la predisposizione del materiale di supporto, su indicazione degli stessi. A tal fine di attivate azioni efficaci per una diffusione capillare delle informazioni, anche a supporto delle 6 linee di attività progettuali (WP) , sarà realizzato il  controllo del buon proseguimento del progetto, il rispetto dei tempi e la qualità dei risultati raggiunti.

Le azioni di diffusione divulgativa riguarderanno:

  • la realizzazione di pacchetti informativi dei risultati del progetto
  • l’identificazione di utenti (operatori e consumatori) potenzialmente interessati alla tipologia di risultati progettuali
  • le azioni di sensibilizzazione mediante direct marketing, mailing e pubblicizzazione su riviste specializzate
  • le campagne informative

c) Campagne informative.

Prevedono la realizzazione delle seguenti attività di progettazione: a) progettazione della rete, b) Identificazione e coinvolgimento dei partner, c) definizione delle modalità di gestione. La realizzazione delle campagne informative presuppone la stipula di un protocollo di intesa tra i partecipanti e la realizzazione di una serie di azioni informative (conferenze e seminari) alle imprese del settore target, in particolare a quelle localizzate nelle aree previste dalla sperimentazione delle linee di attività progettuali, al fine di illustrare e diffondere: le tecniche di coltivazione e conservazione, di allevamento per il benessere animale, di efficienza produttiva e di miglioramento qualitativo delle produzioni zootecniche campane derivanti dai TGA, l’offerta di nuove metodologie di ricerca e sperimentazione, le prime realizzazioni dimostrative avanzate a supporto delle innovazioni proposte.

d) Ciclo di Seminari finalizzati all’aggiornamento degli allevatori, dei direttori di azienda e dei tecnici ed addetti delle aziende zootecniche che allevano TGA.
Assistenza tecnica in azienda finalizzata alla diagnosi ed alla rimozione delle criticità di tipo gestionale e/o tecnico.


L'intervento si articola nella realizzazione delle seguenti attività:

  • Check-up aziendali;
  • Incontri individuali con gli imprenditori per l'analisi dei risultati dei check-up aziendali, la discussione delle criticità emerse dalla diagnosi e la definizione delle attività volte a rimuoverle;
  • Assistenza nella attuazione degli interventi correttivi concordati
  • Rapporto di Analisi ricognitiva (quali-quantitativa) delle aziende della filiera

e) Sito Web di Progetto che funga da punto di concentrazione (dei dati e delle banche dati realizzate) e monitoraggio delle attività progettuali, nonché, dei progetti promossi e realizzati dagli Attori coinvolti nell’ambito della tematica della qualità per le filiere TGA, di elaborazione di trend territoriali, di promozione, di coordinamento sistemico delle iniziative omogenee, al fine di favorire, tra l’altro, la diffusione e l’ottimizzazione dei risultati su linee programmatiche di trasferimento tecnologico.

Attraverso il sito web saranno realizzati e sperimentati servizi telematici tra i quali servizi divulgativi, servizi tecnologici, tecnici e normativi per le PMI della filiera, tecniche multimediali e virtuali di progettazione e condivisione.

La realizzazione del sito interattivo e dei sistemi informativi integrati consentirà di attivare un collegamento a rete sia tra i centri ricerca ed il territorio, sia dei territori tra loro, attraverso il coinvolgimento degli attori del mondo scientifico, delle imprese di allevamento, di produzione e dei servizi, degli utenti e dei consumatori. Tali collegamenti saranno favoriti dalla possibilità di interagire ed utilizzare sistemi e banche dati di settore attivi sul territorio e presso le Associazioni di categoria, gli enti di ricerca e le amministrazioni locali (Regione Campania /SeSIRCA, Province, Comunità Montane, Aree Parco).

 

Referente scientifico del WP: Guglielmo Trupiano – UNINA Federico II

joomla template